PASSWORD RESET

Quello che ti serve per diventare come vorresti essere.

Anti Rughe
Miralash

Float Piloga: lo abbiamo provato per voi.

118
Float Piloga: lo abbiamo provato per voi.
5 (100%) 10 votes

Float Piloga: il nuovo sport che unisce Pilates e Yoga.

Dopo il Piloga, stort ibrido che unisce esercizi di Pilates e asana Yoga è arrivata in Italia la versione acquatica: il Float Piloga. Il float piloga si svolge in piscina su delle piattafrorme galleggianti che sono un po stabilizzate da dei tiranti in corda. Lo sport sviluppa l’equilibrio e la stabilizzazione posturale, l’allenamento è incredibilmente efficace apporta benefici estetici evidenti come pancia piatta e glutei sodi e al tempo stesso allenta lo stress.

Come si svolge l’allenamento

Tutti gli esercizi sono a corpo libero e si svolgono fuori dall’acqua. Ogniuno è dotato di una pedana galleggiante che bascula nell’acqua ma grazie a dei tiranti l’oscillazione non è elevata. La lezione tipo si articola in 3: nella prima si cerca il bilanciamento della postura, nella seconda si fanno esercizi di mobilizzazione muscolare e nella terza fase si inizia il lavoro di tonificazione. Un allenamento tanto attento al corpo non può non concludersi senza lo stretching.

1 Fase di autoascolto e relax

Gli esercizi servono a farci prendere confidenza con la pedana galleggiante. In oltre servono a prendere coscienza dei movimenti del diaframma e della miscolatura addominale procurando allo stesso tempo relax e autocontrollo sulla pedana galleggiante.

2 Fase in Posizione stabile 

Più i movimenti diventano ampi, più la pedana galleggia pertanto è necessario utilizzare ad esempio molto i muscoli addominali per mantenere un assetto corretto. Durante questa fase di esercizi lavora molto il muscolo traverso che ha rilevanza per mantenere una postura bilanciata dei movimenti.Durante questa fase si ha una predominanza di esercizi Pilates rispetto allo Yoga.

3 Fase di tonificazione

Questa è la fase più fitness in cui arrivano esercizi volti a contrastare l’instabilità del corpo e la oscillazione della base galleggiante con movimenti più ampi e più impegnativi. Fra fli esercizi compaiono quelli di imrponta Yoga, con classici asana come ad esmpio in “cane a testa in giù”… ma su una pedana galleggiante. Volete Provare?

Loading...