PASSWORD RESET

Una rivista online per vivere bene

Anti Rughe
Miralash

Yogurt migliore per la dieta: come sceglierlo?

60
Yogurt migliore per la dieta: come sceglierlo?
5 (100%) 10 votes

Lo yogurt è da sempre considerato lo ‘snack salutare’ per eccellenza. Ma il rischio di esagerare con gli zuccheri è sempre in agguato. Vediamo come scegliere lo yogurt migliore per la dieta.

lo yogurt migliore per la dieta

Perché ridurre l’apporto di zuccheri

Da anni ormai l’OMS, l’Organizzazione Mondiale della Sanità, consiglia di ridurre l’apporto di zuccheri nella nostra dieta. Così facendo, infatti, il nostro corpo si abituerà a prendere energia non da essi, ma dai grassi che abbiamo accumulato, aiutandoci quindi a perdere peso.

Purtroppo, non solo merendine, snack e dessert sono gli alimenti da tenere sotto controllo. Anche gli snack salutari possono nascondere una quantità non insignificante di zuccheri; e non sempre è facile rendersene conto guardando la tabella dei valori presente sulla confezione. Da qui nasce l’esigenza di capire quale sia lo yogurt migliore per la dieta.

Come scegliere lo yogurt migliore per la dieta:

yogurt migliore per la dieta

Le indicazioni presenti sulle etichette non sono proprio chiarissime; questo, insieme all’enfasi sul basso contenuto di grassi, induce molte persone a credere che un vasetto di yogurt sia preferibile ad altri tipo di snack. In realtà però potrebbe essere vero il contrario.

1. Leggere il contenuto calorico e di zuccheri riportato sull’etichetta

Alcuni yogurt, specialmente quelli contenenti frutta o cereali, possono contenere fino a 17,6 grammi di zucchero e 150 calorie, comparabile ad una tipica merendina; mentre alcuni cosiddetti “salutari” possono arrivare ad averne 15 in ogni vasetto.

Come fare quindi a scegliere uno yogurt che sia davvero salutare?
Innanzitutto, è bene stare attenti quando si decide di comprarne uno che contenga frutta aggiunta o cereali, dato che nella maggior parte dei casi sono proprio questi i prodotti con più calorie e zuccheri.

yogurt migliore per la dieta2. Se il contenuto calorico indicato è per 100g, controllare quanti grammi di yogurt contiene il vasetto

Sulla confezione, è bene controllare a che quantità di prodotto si riferisce il contenuto calorico riportato. Spesso, infatti, essa fa riferimento ai valori nutrizionali per 100 grammi di prodotto, mentre un vasetto tipicamente ne contiene 125.

3. Preferire lo yogurt bianco senza zuccheri aggiunti

Se invece scegliamo di comprare uno yogurt naturale o ‘bianco’, dobbiamo verificare se contiene o no zuccheri aggiunti.
Lo yogurt contiene già per natura lattosio, uno zucchero naturale presente in quantità di circa 4-6 grammi per 100 gr. di prodotto. Alcuni yogurt invece, normalmente definiti ‘bianchi cremosi’, ‘dolci’ o ‘creme di yogurt’, contengono molto più zucchero a causa della decisione del produttore di aggiungerne per renderlo più appetibile a chi non ama il gusto dello yogurt al naturale.

Per risolvere questo problema, quindi, è possibile aggiungere un po’ di miele o di marmellata o della frutta fresca; questo per addolcirlo, ma senza ricorrere allo zucchero. La tua salute – e la tua linea – ti ringrazieranno!

Resta sempre in forma con Consigli Benessere e Pretty-Bodies.com